I MIEI LETTORI

venerdì 15 gennaio 2016

MASHA E ORSO AMIGURUMI

Chiunque abbia dei bambini  che girano per casa non può non conoscere quella piccola peste di Masha che fa letteralmente impazzire un 'orso che si prende cura di lei.
Nella sua semplicità , con le sue storie ovvie e tanto quotidiane , questo cartone animato ha conquistato il cuore dei bambini ma anche di noi grandi.
Oggi voglio farvi vedere come ho realizzato , in lana , in due personaggi.
PicsArt_01-12-08.40.13
Non sono carini? Io mi sono divertita moltissimo nel farli.
E' stata una vera impresa reperire sul web uno schema comprensibile: il cartone animato credo sia una produzione russa e lo schema più somigliante era appunto scritto in russo.
Tradurlo con il traduttore di google è stato uno spasso poiché sono venute fuori , spesso, frasi del tutto incoerenti . Ad ogni modo , potete trovare lo schema originale su questo sito russo .
Io ho tirato giù qualche istruzione unendo le spiegazioni tradotte dal russo ,qualche altro pezzo di schema reperito sul web, e qualche mia personalissima interpretazione . Alla fine sono venuti fuori questi due pupazzi abbastanza somiglianti che , in ogni caso, sono davvero un bel pensiero da regalare ai piccoli di casa.
Per fare Masha si comincia con il corpo e , lavorando con la tecnica degli amigurumi ( e quindi in tondo senza mai chiudere i giri) partiamo facendo un anello magico di 6 maglie basse.20151229_090322
Quindi lavorare 6 giri di aumenti . Ricordatevi che , lavorando gli amigurumi, gli aumenti seguono sempre la stessa progressione  e cioè:
  • 1 giro: un aumento in ogni singola maglia . Alla fine del giro avremo 12 maglie
  • 2 giro: una maglia bassa e un aumento per tutto il giro . Al termine avremo 18 maglie
  • 3 giro : due maglie basse e un aumento per tutto il giro . Al termine avremo 24 maglie
Si prosegue così fino al sesto giro quando avremo ottenuto appunto 36 maglie basse.
A questo punto dovremo lavorare 11 giri di 36 maglie basse .
Dal 18 giro invece inizieremo le diminuzioni ed inizieremo anche ad imbottire il corpo di Masha  con l'imbottitura per pupazzi.
Le diminuzioni si fanno con lo stesso criterio degli aumenti ma a scalare: inizieremo quindi lavorando 4 maglie basse e 1 diminuzione  e via via scenderemo . finché non arriveremo ad avere 12 maglie basse.
Il corpo sarà dunque finito e potremo terminare di imbottirlo.
Per tutto il lavoro ho utilizzato un uncinetto 3.5 e un filato acrilico. Per il corpo ho utilizzato il colore bianco .
Ora , con il color rosa carne, facciamo invece le braccia . La lavorazione che segue deve essere ripetuta una seconda  volta per fare il secondo braccio
20160105_182846Iniziamo sempre con un anello magico di 6 maglie basse.
Aumentiamo di giro in giro fino ad arrivare a 24 maglie .
Quindi fare tre giri di 24 maglie basse .
Un giro di diminuzioni ( lavorando due maglie basse e una diminuzione ) : otterremo 18 punti bassi
Lavoriamo due giri di 18 punti bassi
Ora facciamo un altro giro di diminuzioni ( lavoriamo un punto basso e una diminuzione per tutto il giro e otterremo 12 punti bassi)
Man mano che lavoriamo imbottiamo le braccia .
Per i prossimi due giri lavoriamo 12 punti bassi . Cambiamo il filo e prendiamo il bianco che abbiamo usato per il corpo e lavoriamo 18 giri di 12 punti bassi. Le braccia sono finite.
Per fare le due gambe bisogna lavorare due volte nel modo seguente:
Facciamo un anello magico di sei maglie basse con il rosa e fare giri di aumenti , come spiegato sopra, fino ad arrivare a 30 maglie basse . Quindi lavorare 3 giri di 30 maglie basse .
Lavorare poi sei giri di diminuzioni in questo modo:
  • 13 punti bassi e una diminuzione , 13 punti bassi e 1 diminuzione
  • 12 punti bassi e una diminuzione, 12 punti bassi e 1 diminuzione
  • 11 punti bassi e una diminuzione , 11 punti bassi e 1 diminuzione
  • 10 punti bassi e una diminuzione, 10 punti bassi e 1 diminuzione
  • 9 punti bassi e una diminuzione, 9 punti bassi e 1 diminuzione
  • 8 punti bassi e una diminuzione , 8 punti bassi e 1 diminuzione
Giunti a questo punto inizieremo a lavorare girando il lavoro e quindi non più a spirale ma a righe.
  • 3 maglie basse , giriamo il lavoro e lavoriamo 12 maglie basse giriamo
  • 10 maglie basse giriamo
  • 8 maglie basse giriamo
  • 20160105_1829526 maglie basse giriamo
  • 4 maglie basse giriamo
prendiamo tutt'intorno alla gamba 18 punti bassi
quindi lavoriamo nel prossimo giro , riprendendo la lavorazione in giri, 4 maglie basse  e  una diminuzione per tre volte ottenendo 15 maglie.
Bisogna iniziare ad imbottire e lavorare 21 giri di 15 maglie basse
Infine lavorare 7 diminuzioni e 1 punto basso. Resteremo con otto punti bassi e potremo tagliare il filo e finire di imbottire le gambe.
Per fare le scarpe , invece,  ho utilizzato un uncinetto numero 3 ed ho iniziato con il color fucsia e 12 catenelle.
La lavorazione delle scarpine si fa in ovale così:
  • 3 maglie basse nella seconda catenella dall'uncinetto , 9 maglie basse e continuare sul lato opposto della catenella lavorando 3 maglie basse nella prima maglia bassa e 9 maglie basse nelle maglie basse seguenti. In tutto , alla fine del giro , avremo 24 maglie basse.
  • nel secondo giro delle scarpine dovremo iniziare il lavoro con tre aumenti distribuiti nelle prime tre maglie basse , nove maglie basse , altri tre aumenti nelle successive tre maglie basse e nove maglie basse . Alla fine del giro avremo 30 maglie basse
  • si continua lavorando 1 maglia bassa e un aumento per tre volte , 9 maglie basse , 1 maglia bassa e 1 aumento per tre volte , 9 maglie basse . Alla fine del giro avremo 36 maglie basse.
  • Proseguire con 1 maglia bassa , 5 aumenti , 9 maglie basse, 1 maglia bassa ,5 aumenti , 10 maglie basse : tutto per arrivare ad avere alla fine del giro 41 punti bassi.
A questo punto cambiamo il colore del filato e prendiamo il bianco e facciamo due giri di 41 maglie basse ; cambiamo ancora il filo con quello giallo e facciamo un giro di 41 punti bassi con questo colore; infine riprendiamo il fucsia e lavoriamo altri 4 giri di 41 punti bassi .
E' il momento di iniziare con le diminuzioni. Lavoriamo un giro in questo modo : 15 punti bassi , 6 diminuzioni , 15 punti bassi. Avremo alla fine del giro 36 punti .
Lavorare poi 13 punti bassi e due diminuzioni, 14 punti bassi e un punto bassissimo.
Per terminare facciamo una decina di catenelle che lavoreremo con tutti punti bassissimi e che poi chiuderemo unendola dall'altro lato della scarpina con un punto bassissimo.
Passiamo ora alla lavorazione della testa che , ovviamente , faremo con il color rosa carne.
Partiamo con il solito anello magico di sei punti bassi ed aumentiamo giro per giro fino ad arrivare ad avere 60 punti bassi . Lavorare quindici giri di 60 punti bassi e dal giro successivo iniziare con le diminuzioni:
  • 8 punti bassi , 1 diminuzione per 9 volte (alla fine del giro resteremo con 54 punti bassi)
  • lavorare un giro di 54 punti bassi
  • 7 punti bassi , 1 diminuzione per 6 volte ( resteremo con 48 punti bassi)
  • 6 punti bassi , 1 diminuzione per 6 volte ( resteremo con 42 punti bassi).
  • iniziamo ad imbottire e proseguiamo con 5 punti bassi e 1 diminuzione per sei volte ( resteremo con 36 punti bassi)
  • continuare così diminuendo a scalare fino a che non resteremo con 12 punti bassi . Chiudere dunque il giro con un punto bassissimo e finire di imbottire.
La testa è finita ma ora viene la parte più difficile , secondo me. Quella in cui dobbiamo conferire espressività al nostro lavoro .PicsArt_01-12-08.44.29
Qui dovete dare sfogo alla vostra fantasia e lasciarvi ispirare dalle immagini del cartone animato. La piccola Masha ha delle belle guanciotte, per cui con un pò di filato rosa che infileremo in un ago , andremo letteralmente a scolpirle nel nostro faccino semplicemente uscendo ed entrando con l'ago nel punto in cui vorremo crearle. In questo modo si verrà a creare anche l'incavo nel quale ricamare , incollare , o cucire gli occhi.
Nel mio caso, gli occhi sono stati incollati dopo che ho ritagliato le varie parti nel pannolenci. Praticamente mi sono ispirata agli occhi dei manga giapponesi. Ricordate Candy Candy?
Per il nasino ,invece, ho fatto un anello magico di 6 punti bassi ; ho lavorato un giro di aumenti lavorando un punto basso e un aumento fino alla fine ed ottenendo così nove punti bassi ; infine ho lavorato un ultimo giro di nove punti bassi e tagliato il filo. In ultimo, ho cucito il nasino sul viso della nostra bambola.
Con della lana ho realizzato la "zazzera20160105_183147 " ribelle di Masha semplicemente arrotolandola intorno ad un cartoncino e poi cucendola sulla testa. In verità , si sarebbero potuti utilizzare dei capelli finti presi da una parrucca e cuciti o incollati sulla testolina , oppure, più semplicemente attaccare una frangia di lana o sempre di capelli finti sul davanti del foulard e l'effetto sarebbe stato comunque carino. Con del filato rosso o rosa scuro si dovrà anche ricamare la bocca.
Ora non ci resta che vestire la piccolina.
Facciamo dunque il vestitino e il foulard. 
Avviamo 41 catenelle con il fucsia e , partendo dalla seconda catenella dall'uncinetto lavoriamo 40 maglie basse.
proseguiamo così:
  • 5 maglie basse , due maglie alte nella successiva maglia bassa, 8 catenelle . Saltare 9 maglie basse , due maglie alte nella successiva maglia bassa , 8 maglie basse , due maglie alte nella successiva maglia bassa , 8 catenelle . Saltare 9 maglie basse , due maglie alte nella successiva maglia bassa , 5 maglie basse. In questo modo avremo realizzato lo scalfo della manica
  • 5 maglie basse , 1 diminuzione, otto maglie basse , 1 diminuzione , 8 maglie basse , 1 diminuzione , 8 maglie basse , 1 diminuzione , 5 maglie basse. Alla fine di questo giro avremo 38 maglie basse e dovremo lavorare tre giri successivi di 38 maglie basse
  • 2 mezze maglie alte , 4 mezze maglie alte e un aumento per 7 volte, 1 mezza maglia alta. Avremo alla fine del giro 45 maglie
  • ora lavoriamo 5 giri di 45 mezze maglie alte
  • due mezze maglie alte e un aumento per 15 volte , fino ad ottenere 60 mezze maglie alte20160105_122919
  • 12 giri di 60 mezze maglie alte
  • due mezze maglie alte e un aumento per 20 volte fino ad ottenere 80  mezze maglie alte
  • tre giri di 80 mezze maglie alte
  • cambiamo colore e con il giallo facciamo un altro giro di 80 mezze maglie alte
  • cambiamo ancora colore e facciamo un altro giro con il fucsia
  • ancora un giro con il giallo
  • un ultimo giro con il fucsia e chiudere tagliando il filo.
Facciamo due asoline nella parte superiore del vestitino e creiamo due bottoncini montando altre tre catenelle che poi chiuderemo in cerchio e lavorando all'interno due o tre giri di punti bassi finché il nostro bottoncino non assume la dimensione desiderata.
Cuciamo i bottoncini e il dietro del vestitino .
Infine , per il foulard creiamo un triangolino di maglie alte partendo con due catenelle e lavorando in righe aumentando di due maglie alte per lato per ogni giro fino ad ottenere nell'ultima riga 50 maglie alte .
Quindi , senza tagliare il filo , facciamo  il laccetto avviando 40 catenelle e lavorando j4o maglie bassissime. Fare un altro laccetto sull'altro lato del foulard.
Dovremo solo cucire la testa al corpo della nostra Masha, attaccare le braccia e le gambe e infine vestirla.
PicsArt_01-12-08.43.11
Ed ora è la volta di Orso .
20160112_202513
Per lui cominciamo con il marrone scuro e partiamo da corpo e gambe 
Avviamo 18 catenelle che chiuderemo a cerchio con una maglia bassissima. Quindi lavoriamo 12 giri di 18 maglie basse chiudendo ogni giro con una maglia bassissima. Quindi tagliamo il filo e facciamo di nuovo la stessa cosa per la seconda gamba. Alla fine della seconda gamba , però, non tagliamo il filo perchè dovremo unire le due gambe in questo modo:lavorare 6 punti bassi , proseguire sull'altra gamba contando fino al punto 26 ; unirsi ancora all'altra gamba e proseguire con i punti bassi finchè non arriveremo ad avere 44 punti bassi che saranno la base di inizio del corpo.
Proseguiremo così:
  • 3 maglie basse , 1 aumento , 8 maglie basse , 1 aumento , 4 maglie basse , 1 aumento , 3 maglie basse e un aumento per due volte, 8 maglie basse , un aumento , 3 maglie basse , 1 aumento , 4 maglie basse , 1 aumento. Alla fine di questo giro dovremo avere 52 maglie basse.
  • lavorare un giro di 52 maglie basse.
  • 7 maglie basse e un aumento per sei volte , 4 maglie basse. Per un totale finale di 58 maglie basse
  • un giro di 58 maglie basse
  • 1 aumento, 2 maglie basse, 1 aumento ,41 maglie basse, 1 aumento, 2 maglie basse , 1 aumento ,4 maglie basse, 1 aumento , 4 maglie basse . (totale finale 63 maglie basse)
  • undici giri di 63 maglie basse
  • iniziare le diminuzioni : 8 maglie basse e 1 diminuzione per 6 volte, e maglie basse
  • tre giri di 57 maglie basse
  • 1 diminuzione, 2 maglie basse, 1 diminuzione, 44 maglie basse , 1 diminuzione ,2 maglie basse , 1 diminuzione,1 maglia bassa ( totale finale 53 maglie basse)
  • tre giri di 53 maglie basse
  • 8 maglie basse , 1 diminuzione , 5 maglie basse , 1 diminuzione ,18 maglie basse, 1 diminuzione,5 maglie basse, 1 diminuzione, 9 maglie basse . Alla fine avremo 49 maglie basse
  • lavoriamo un giro di 49 maglie basse
  • 6 maglie basse e 1 diminuzione per 6 volte, 1 maglia bassa e arriveremo a 43 maglie basse
  • ora facciamo 4 giri di 43 maglie basse
Man mano che proseguiamo con il lavoro iniziamo anche ad imbottire.
  • 5 maglie basse e 1 diminuzione per 6 volte , 1 maglia bassa ( avremo ora 37 maglie basse)
  • 4 maglie basse e 1 diminuzione per 6 volte , 1 maglia bassa (31 maglie basse )
  • 3 maglie basse e 1 diminuzione per 6 volte , 1 maglia bassa (25 maglie basse)
  • 2 maglie basse e 1 diminuzione per 6 volte ,1 maglia bassa ( 19 maglie basse
  • lavorare un giro di 19 maglie basse e tagliare il filo chiudendo il lavoro
Per i piedini del nostro orso , sempre con il marrone scuro avviamo 7 catenelle e lavoriamo così:
  • 1 maglia bassa nella seconda catenella dall'uncinetto 4 maglie basse , 3 maglie basse nell'ultima catenella , 4 maglie basse , 1 aumento
  • 1 aumento , 4 maglie basse , 3 aumenti , 4 maglie basse , due aumenti
  • 10 giri di 20 maglie basse
  • 2 maglie basse , 2 diminuzioni, 2 maglie basse , 3 diminuzioni , 2 maglie basse, 2 diminuzioni
  • un giro di tutte diminuzioni . Tagliare il filo ed imbottire
Le braccia , invece, si lavorano in questo modo :
  • anello magico di 6 punti bassi
  • aumentare di giro in giro sino ad arrivare a 18 punti bassi
  • lavorare 31 giri di 18 punti bassi
Imbottire e chiudere il lavoro.
Infine facciamo la testa20160112_202605 .
Sempre con il marrone scuro facciamo un anello magico di 6 punti bassi e aumentiamo con il solito sistema , di giro in giro , fino ad ottenere 54 punti bassi.
A questo punto cambiamo colore  e con il beige iniziamo le diminuzioni a scalare fino a tornare ad avere 18 punti bassi. Quindi imbottiamo , diminuiamo ancora fino ad arrivare a 6 punti bassi e chiudiamo il lavoro.
Per fare il musetto facciamo un anello magico di 6 punti bassi e aumentiamo fino a 42 punti bassi. Quindi lavoriamo un giro di 42 punti bassi e chiudiamo il lavoro .
20160112_175523Cuciamo questa parte sul viso del nostro orso ,cioè sulla parte color beige. Nel cucirla modelliamola con le mani e imbottiamola leggermente proprio per dare la forma del musetto. Con ago e filo color beige "scolpiamo" il rilievo del naso e l'incavo degli occhi.
Con il filato nero ricamiamo dunque il naso e infine incolliamo negli incavi ottenuti gli occhi. Questa volta ho scelto di mettere questi occhietti mobili perché donavano al mio orso un'aria docile e simpatica. Non siete d'accordo?
Mancano solo le orecchie , e la testa sarà terminata: Facciamo un anello magico di 6 punti bassi e aumentiamo fino ad avere 24 punti. Lavoriamo due giri da ventiquattro punti e tagliamo il filo. Cucendo le orecchie sulla testa di Orso , modelliamone la forma a nostro piacere.
Per concludere la lavorazione di Orso manca solo la pancia 20160112_202636che realizzeremo lavorando un ovale con il color beige , partendo da 11 catenelle , intorno alle quali lavoreremo aumentando sempre solo ai lati per dare appunto la classica forma ovale. Facciamo tanti giri, quanti vi sembrano sufficienti a raggiungere la forma che vi piace di più.
Questo nostro lavorone è giunto finalmente a termine. Un pochino laborioso , senza dubbio. Ma di grandissima soddisfazione.
Un caro abbraccio a tutti e ....al prossimo progetto.


Nessun commento:

Posta un commento

Se vi va lasciate un segno del vostro passaggio: sarò felice di conoscere la vostra opinione.